QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Chi Siamo

 
  

CENNI STORICI

MISSION

VALORI DI RIFERIMENTO

CENNI STORICI



Ci sono momenti nella vita di certe donne in cui perdere la via in una selva oscura sembra essere l'unica possibilità di espressione del proprio mondo emotivo.

Quasi non ci fosse più possibilità di trovare pace, di trovare nuove soluzioni che attraverso la loro originalità possano dare nuova luce alle speranze.

Capita, nella vita di certe donne, di sentirsi sbagliate, di sentirsi indegne di amore, di sentirsi mostri, di sentirsi autrici di gesti sconsiderati e giudicate dai ?normali? come folli, pazze, alienate. È così che ci si trova a riflettere, nel silenzio di un antico chiostro, se quello che è capitato a queste persone sia solo una rovina, una disgrazia da rinchiudere e dimenticare o siano risorse da saper cogliere, vedere, amare.

A volte, quando tutto sembra perduto, quanto tutto sembra andare alla deriva e la paura e l'angoscia diventano le emozioni dominanti, capita che ci sia qualcuno che nell'oscurità della vita ti tenda una mano e insieme si cerchi una via d'uscita, proprio come Virgilio fece con Dante.

La Cooperativa Laura è stata fondata nel 1991, ma esisteva già nel cuore delle donne che ha visto trovare rifugio tra le sue mura per ripartire per le loro strade, esisteva già nel cuore degli operatori che, come Virgilio, le hanno accompagnate nel breve tratto della loro vita che insieme hanno percorso, ascoltando le parole e rivivendo i drammi di esistenze complesse.

Ha trovato collocazione in un antico Convento del centro storico, costruito nel 1515: era stato in origine di suore domenicane di S. Cecilia, improntata all'osservanza della regola, alla povertà e alla carità verso i poveri, poi passato nel 1855, dopo essere stato distrutto e ricostruito, a suore francescane, le quali accoglievano bambini abbandonati, dando loro ospitalità e istruzione. Il Convento, noto a Faenza come Istituto Righi, ha ampi spazi, all'interno dei quali si articolano sia la Comunità che un nucleo abitativo.

Nata dal coraggio di chi nella sofferenza ha saputo trovare il senso della vita, dapprima offriva ospitalità solo nel Centro Residenziale come h24, ma la forza di osare, sperimentare, credere nelle risorse di quelle donne ha fatto partire il Gruppo Appartamento, con le sue varie unità abitative, interne ed esterne (Lo Scrigno, I Cristalli, Il Quarzo Rosa, Il Diamante, Lo Smeraldo). I Gruppi Appartamento sono la testimonianza che, come Dante percorse i gironi per raggiungere la porta di San Pietro, così le donne che a noi si rivolgono possono riaffacciarsi alla vita. Ogni unità abitativa è pensata per dare risposta alle diverse esigenze, dando così valore alla centralità della persona, nel rispetto dei suoi bisogni e nella ricerca delle sue risposte.

Tutto si dipana nel cuore della città: è dal cuore e col cuore che si riparte.

Indietro
Stampa