QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Centro Residenziale



MODALITA' D'ACCESSO


SERVIZI


CARTA DEI SERVIZI

CENTRO RESIDENZIALE



Il Centro Residenziale della Cooperativa Laura è un servizio comunitario di tipo socio riabilitativo che si occupa della presa in carico di donne con disagio psichico.

La persona è il fulcro dell'attività del Centro: essa stessa deve essere messa in grado di riconoscere i propri bisogni e di trovare strategie per il soddisfacimento degli stessi, anche per potersi successivamente integrare col territorio.

È fondamentale il miglioramento e il mantenimento della qualità del percorso di vita e lo sviluppo di autonomie individuali e sociali, tramite percorsi integrati di servizi individualizzati.

Il compito dell'equipe formata da psicologi, psicoterapeuti, educatori e oss è quello di sostenere la persona nella ricerca e nella scoperta della propria identità e del proprio percorso di vita, sostenendo le scelte e affiancando le attività quotidiane, al fine del recupero delle abilità perse e dell'acquisizione delle abilità per il reinserimento sociale, tramite la sperimentazione graduale delle autonomie personali.

L'accoglienza nel Centro Residenziale avviene tramite una valutazione clinica sinergica fra il Centro stesso e il servizio d'invio, che può essere il Dipartimento di Salute Mentale, il Ser.T., il Comune di provenienza, la famiglia, l'utente o altra istituzione.

Il Direttore Tecnico e il Coordinatore incontrano la paziente con il Committente per una prima presentazione, poi è compito dell'equipe elaborare una valutazione globale, una proposta terapeutica e valutare clinicamente le possibilità d'inserimento. È possibile organizzare una visita alla Struttura, al fine di coinvolgere l'utente maggiormente nella formulazione del suo progetto.

Per ogni utente inserita è redatto un Contratto di Inserimento, firmato dai Servizi invianti e dal Legale Rappresentante della Cooperativa. Le dimissioni sono di solito concordate con tutti gli attori del progetto d'inserimento.

Nel caso in cui la dimissione sia finalizzata all'inserimento nel Gruppo Appartamento, questa prevede il confronto dei due Coordinatori, l'utente, i familiari e il Servizio inviante per la riformulazione del nuovo progetto individuale.

Indietro
Stampa